RoscoArte

Principia Bruna Rosco

0

L’Artista

Biografia

Principia Bruna Rosco nasce nell’ottobre 1944 a Lavello (Pz), nella bella Lucania.Ha lo studio operante da settembre a giugno a Cesano Boscone (MI), dove attualmente risiede, e a Barrea (AQ) nel Parco Nazionale d’Abruzzo, dove ha una Galleria-Studio che apre solo in estate.

Giunta a Milano verso la fine degli anni cinquanta, all’età di undici anni, non può seguire un regolare percorso di studi. Studia perciò da autodidatta, completando poi gli studi regolari fino al diploma. Dopo un’esperienza nel campo della moda, Principia si dedica anima e corpo alla pittura. La città di Milano rappresenta il luogo che le ha dato il successo, che l’ha consacrta come artista, e alla quale lei è grata anche per averla adottata. All’attivo ha più di cinquecento mostre, personali e collettive, sia in Italia che all’estero. Tra queste un’importante mostra negli Stai Uniti, precisamente a Cleveland, nel 2002, che ha sancito il suo successo di artista internazionale. Le sue opere sono presenti in molti Musei, tra i quali il Museo di Arte Sacra a Chieti e il Museo di Arte Contemporanea di Praia a Mare. Moltissimi i premi vinti e le pubblicazioni su libri, riviste e quotidiani nazionali. Tra questi merita menzione il Gran Riconoscimento di “Cavaliere nell’Arte dell’Accademia Italiana”. Nel 1997 il Comune di Pietra Ligure le ha conferito l’Attestato di Benemerenza per meriti artistici, nota di cui l’artista ne va particolarmente fiera.

 La pittura, la letteratura e la filosofia sono insite in lei. Ma la pittura non è la sua unica ragione. Infatti, dopo essersi affermata come pittrice, alla fine degli anni ’90 pubblica i suoi primi libri di poesie “VORREI” e “CONOSCERE IL VENTO” entrambi edizione OTMA. In seguito pubblica i suoi primi due romanzi, “Petra, la donna del vento” e “La ragione del destino”, editi da Greco e Greco.  Seguono “L’incursore” e un nuovo romanzo in corso di stampa, dal titolo provvisorio “Mr. Ken Brown”. Non sono da dimenticare i suoi molteplici impegni nel sociale e la sua feconda attività di giornalista.

Principia Bruna Rosco, che oggi è una splendida settantenne, si è moltiplicata nelle cose che ha fatto, come un miracolo. E adesso, dopo cinquant’anni di onorata carriera, è pronta a sperimentare l’OLTRE.